010.2465884 - Cellulare: 3801827021 MilleUnaNotteGenova@gmail.com

Perché il bagno turco fa bene

Perché il bagno turco fa bene: benefici di un vero ed ampio Hammam

Anche in occidente oggi si è sviluppata una vera e propria cultura del bagno turco, ricca di significati anche conviviali e sociali, ma soprattutto benefica tanto d’inverno come d’estate (mai chiesto come mai in Paesi caldi? … Alleggerisce di molto il proprio corpo nella calura del giorno! Oltre a rispondere all’esigenza  occidentale di una “abbronzatura uniforme e luminosa”…).

Ma il vero Hammam è altro e molto di più: con i suoi spazi è ideale luogo incantevole dove distendere mente e corpo.

Oggi un hammam è luogo unico e più che mai indispensabile in cui trovare vero rilassamento, cura estetica e salutare del corpo per una migliore efficienza fisica e mentale. Il bagno a vapore, da noi comunemente chiamato “bagno turco” è già benessere di per sé ! Se poi hai la fortuna di averne uno nella tua città, con ampi spazi ben vivibili come da Mille Una Notte, allora anche i benefici sono amplificati !!

FTO EMILIO SCAPPINI (57)d

Eccone solo alcuni esempi, specie se l’Hammam è praticato a più riprese…

  • distende e rilassa le fasce muscolari, prevenendone le contratture
  • particolarmente indicato per reumatismi, dolori muscolari e ottimo trattamento prima e dopo un  allenamento
  • favorisce la vasodilatazione e la vasocostrizione dei capillari sanguigni, rivitalizzando la circolazione
  • prezioso aiuto nel trattamento della cellulite
  • agevola l’eliminazione della ritenzione idrica e la riduzione di edemi e gonfiori linfatici
  • facilita l’eliminazione delle tossine,tramite la respirazione e la sudorazione
  • purifica la pelle di viso e corpo rendendola più elastica fresca e luminosa
  • decongestiona le vie respiratorie, grazie al vapore ed all’alta percentuale di umidità, particolarmente indicato in caso di raffreddori, e costipazioni.
  • previene problemi da malattie invernali
  • prepara all’abbronzatura prima, e ne uniforma e reillumina il residuo dopo
  • migliora umore e sonno notturno
Sua maesta' il tè alla menta...!!

Sua maesta’ il tè alla menta…!!

Domande & Risposte:

– Perché il bagno turco fa bene

Il bagno turco fa indubbiamente bene, non solo perché produce un rilassamento psicologico, ma anche perché ha effetti benefici sulla nostra fisiologia: favorisce l’eliminazione dell’eccesso di liquidi corporei (è quindi un piacevole rimedio per la ritenzione idrica); contribuisce ad una miglior umidificazione delle vie respiratorie; ha un effetto vasodilatatorio, migliorando il nutrimento della pelle.

Passando inoltre da zone tiepide (tepidarium) a calde e con vapore (calidarium) si fa una “ginnastica” vascolare cutanea che contribuisce decisamente a mantenere la pelle in ottimo stato.

Perché dunque il bagno turco fa bene? Per tutto questo, e molto di più! In inverno ed in estate ! Provare per credere

– Cos’è un Hammam ? E cos’è il Bagno Turco?

Un vero Hammam è un luogo salubre per la cura del corpo e il relax della mente, strutturato a più sale fra acque, vapori e trattamenti.

Il Bagno Turco è la sala piu calda dell’ Hammam e con denso vapore:  è una “Nuvola di Bellezza Relax e Salute ”, pulisce la pelle in profondità irrorandola e ammorbidendola, rilassa mente e corpo in una dimensione unica, agisce su tossine, circolazione, bronchi e combatte persino la calura estiva.

– E’ diverso dalla sauna ?
Sì, è un avvolgente e piacevole “bagno” di vapore all’aroma di eucalipto, che molti associano alla sauna, ma le cui condizioni termoigrometriche sono diverse e i benefici molto più vasti. La temperatura all’interno del Bagno Turco per esempio non supera i 40-50 C° mentre l’umidità è del 100%, inoltre fonti d’acqua e ampi spazi del Bagno Turco di un Hammam come Mille Una Notte amplificano la piacevolezza del momento.

– Quante volte è possibile fare il Bagno Turco?

Tuo essere praticato normalmente anche una volta la settimana, indipendentemente dall’età.
Non è adatto solo a chi soffre di problemi cardio – circolatori o problemi renali, ed è buona norma igienica comune evitarlo se si hanno infiammazioni alla pelle.